Articolo determinativo/indeterminativo


LUn articolo è una  parola che si riferisce ad un sostantivo e si distingue in due tipi: articolo determinativo e articolo indeterminativo a seconda se si riferisce a un elemento specifico di un insieme “Prendi il bicchiere che è sul tavolo” o a un generico elemento di un insieme “Prendi un bicchiere”. In italiano l’articolo determinativo può essere singolare o plurale e maschile o femminile il/lo/la/i/gli/le mentre l’articolo indeterminativo può essere singolare maschile o singolare femminile  uno/un/una in inglese invece, esistono solo tre articoli: a, anthe, senza distinzione tra maschile e femminile per singolare e plurale.

Per avere un’idea della distinzione tra articolo determinativo e indeterminativo, pensiamo ad un celo stellato, possiamo dire:

  • I saw the moon last night
  • I saw a star last night

La storia seguente può essere d’aiuto per capire la differenza tra a, an e the

A man and a woman were walking in Oxford Street. The woman saw a dress that she liked in a shop. She asked the man if he could buy the dress for her. He said: “Do you think theshop will accept a cheque? I don’t have a credit card.”

A man and a woman were walking in Oxford Street. The woman saw a dress that she liked in a shop. She asked the man if he could buy the dress for her. He said: “Do you think theshop will accept a cheque? I don’t have a credit card.”


Articolo indeterminativo

A e an sono “indefinite articles” e si riferiscono a qualcosa di non specificatamente conosciuto alla persona con la quale si sta comunicando, ex:

  • “My daughter really wants a dog for Christmas.”  This refers to any dog. We don’t know which dog because we haven’t found the dog yet.””Mia figlia vuole davvero un cane per Natale”. Si riferisce a un qualsiasi cane, non sappiamo precisamente a quale cane perché non lo abbiamo ancora trovato.
  • “Somebody call a policeman!” This refers to any policeman. We don’t need a specific policeman; we need any policeman who is available.”Qualcuno chiami un poliziotto!” Si riferisce ad un qualsiasi poliziotto. Non abbiamo bisogno di uno specifico poliziotto; abbiamo bisogno di un qualsiasi poliziotto che sia disponibile.
  • “When I was at the zoo, I saw an elephant!” Here, we’re talking about a single, non-specific thing, in this case an elephant. There are probably several elephants at the zoo, but there’s only one we’re talking about here. “Quanto stavo allo zoo, vidi un elefante” Qui stiamo parlando di una cosa singolare, non specificata, in questo caso un elefante. Ci sono probabilmente altri elefanti allo zoo, ma ma non siamo interessati ad uno solo di questi.

Regole dell’articolo indeterminativo

  • a + un sostantivo singolare che inizia per una consonante (inclusa y e w) o h aspirata o da volcale che dia suono “iu” o “ia”a dog, a cat, a theory, a European, a one-leggend-man, a one-dollar bill .
  • an + sostantivo singolare che inizia con una vocale: an elephant, an egg, an apple, an idiot.
  • a + un sostantivo singolare che inizia con una lettera che ha il suono di una consonante, la così detta “y-sound”: a university (suona come you-niversity),  a unicycle (suona come you-nicycle).
  • Nelle parole in cui la h non è pronunciata, aspirata o muta si utilizza an: an heir, an our, an honest.
  • Ciononostante in alcuni casi anche se la h è pronunciata si utilizza an: ex an historical, an hospital.

Le stesse regole sono applicate con gli acronimi:

Introductory Composition at Purdue (ICaP) handles first-year writing at the University. Therefore, an ICaP memo generally discusses issues concerning English 106 instructors.

Quando l’acronimo inizia per consonante ma la consonante si pronuncia come vocale, si utilizza an al posto di a:

An MSDS (material safety data sheet) was used to record the data. An SPCC plan (Spill Prevention Control and Countermeasures plan) will help us prepare for the worst.

Quando il sostantivo è preceduto da un aggettivo le regole sono applicate all’aggettivo anziché al sostantivo:

  • a broken egg
  • an unusual problem
  • a European country (suona come ‘yer-o-pi-an,’ i.e. inizia con la consonante ‘y’ sound)

Anche in inglese l’articolo indeterminativo è usato per indicare un membro di un insieme:

  • I am a teacher. (I am a member of a large group known as teachers.)
  • Brian is an Irishman. (Brian is a member of the people known as Irish.)
  • Seiko is a practicing Buddhist. (Seiko is a member of the group of people known as Buddhists.)

L’articolo determinativo è più usato che in italiano, particolarmente:

  1. davanti ai nomi indicati professione, nazionalità, religione: He is a teacher, I am a catholic
  2. per tradurre al, allo con il significato di ogni: Three lessons a week
  3. davanti ai nomi singolari indicanti un esemplare di una determinata specie o categoria: I write with a pen, I take a taxi to go to school.

Articolo determinativo

L’articolo determinativo o “definite article” è usato prima di un sostantivo singolare o plurale quando il nome è specifico o particolare:

  • “The dog that bit me ran away.” Here, we’re talking about a specific dog, the dog that bit me. “Il cane che mi morse corse via”. Qui stiamo parlando di uno specifico cane, il cane che mi morse.
  • “I was happy to see the policeman who saved my cat!” Here, we’re talking about a particular policeman. Even if we don’t know the policeman’s name, it’s still a particular policeman because it is the one who saved the cat. “Fui felice di vedere il poliziotto che salvò il mio cane!”. Qui stiamo parlando di un particolare poliziotto. Anche se non conosciamo il nome del poliziotto, egli è un particolare poliziotto perché è quello che salvo il gatto.
  • “I saw the elephant at the zoo.” Here, we’re talking about a specific noun. Probably there is only one elephant at the zoo. “I saw the elephant at the zoo. “Vidi l’elefante allo zoo”. Qui stiamo parlando di uno specifico sostantivo. Probabilmente c’è solo un elefante allo zoo.

Mentre a e an possono essere usati solo con sostantivi conteggiabili  “I need a bottle of water.” “I need a new glass of milk.” l’articolo indeterminativo the può essere usato con sostantivi non conteggiabili, o  può  essere omesso quando non si riferisce ad uno specifico elemento:

  • “I love to sail over the water” (some specific body of water) or “I love to sail over water” (any water). Amo navigare sull’acqua.
  • He spilled the milk all over the floor” (some specific milk, perhaps the milk you bought earlier that day) or “He spilled milk all over floor” (any milk). Ha versato il latte sul pavimento.
  • Information is important to any organisation.
  • Coffee is bad for you.

Si usa the quando:

  1. Quando ci si riferisce a qualcosa che è già stato menzionato: An elephant and a mouse fell in love. The mouse loved the elephant’s long trunk, and the elephant loved the mouse’s tiny nose.
  2. Quando chi parla e chi ascolta conosce l’argomento o la persona della quale si sta parlando anche se non precedentemente menzionati: ‘Where’s the bathroom?‘ ‘It’s on the first floor.’
  3. In frasi o clausole dove definiamo o identifichiamo oggetti o persone: The man who wrote this book is famous.
    ‘Which car did you scratch?’ ‘The red one.
    My house is the one with a blue door.’
  4. Per riferirsi ad oggetti che si considerano univoci: the sunthe moonthe world, the country (contrario di città), the town, the sky, the stars, the air,  the earth, the sea, the universe, the east, the north, the south, the west, the heart, the mind, the soul, the fingers, the four seasons, the senses, the theatre.
  5. Prima di superlativi o numeri ordinali: the highest building, the first page, the lastchapter.
  6. Con aggettivi per riferirsi ad interi gruppi di persone: the Japanese, the old, the Millers.
  7. Con decadi o gruppi di anni: she grew up in the seventies.

Non si usa the:

  1. Dinanzi a nomi di materia, sostanca, colori: red, blue.
  2. Dinanzi a nomi verbali che in italiano sono infinito, participio e gerundio: “People are worried about rising crime”, “Le persone sono spaventate da il crescere della criminalità”.
  3. Dinanzi a nomi astratti: music non the music.
  4. Dinanzi a nomi di giorni della settimana, stagioni e feste religiose: “Springs comes  March 21″, “La primavera viene il 21 marzo” “We often see our cousin over Easter” “Vediamo spesso nostro cugino a Pasqua”
  5. Dinanzi a nomi di sport e giochi: “My son plays football”
  6. Dinanzi a nomi proprio di persona e cognomi, anche se preceduti da titolo o aggettivo. “My sister often stays at Uncle Tim’s in Detroit”, “Mia sorella spesso sta a Ditroit dallo zio Tim“.
  7. Dinanzi a aggettivi e pronomi possessivi: “My book” “Il mio libro”
  8. Quando si parla di cose generiche: “Inflation is rising”, “L’inflazione sta crescendo”, “People are worried about rising crime”, “Le persone sono spaventate dal crescere della criminalità”.

Uso geografico del the

Ci sono specifiche regole per l’uso del the dinanzi a sostantivi geografici.

Non si usa prima di:

  • nomi della maggior parte di paesi o territori: Italy, Mexico, Bolivia; comunque, the Netherlands,the Dominican Republic, the Philippines, the United States, in questo caso infatti gli stati uniti sono un insieme di stati, mentre le Filippine un insieme di isole, lo stesso vale per kindom, republic e union. The UK, the USA, the Irish Republic, the Netherlands, the Philippines, the British Isles
  • nomi di città o stati: Seoul, Manitoba, Miami
  • nomi di strade: Washington Blvd., Main St.
  • nomi di laghi o baie: Lake Titicaca, Lake Erie except with a group of lakes likethe Great Lakes
  • nomi di montagne: Mount Everest, Mount Fuji eccetto quando si parla di gruppi di montagne the Andesthe Rockies o nomi inusuali come the Matterhorn
  • nomi di continenti:  Asia, Europe
  • nomi di isole: Easter Island, Maui, Key West eccetto con catene di isole come the Aleutians, the Hebrides, o the Canary Islands.

Si usa prima:

  • nomi di fiumi, oceani e mari: the Nile, the Pacific
  • punti del globo: the Equator, the North Pole
  • aree geografiche: the Middle East, the West
  • deserti, foreste, golfi e penisole: the Sahara, the Persian Gulf, the Black Forest, the Iberian Peninsula
Annunci
  1. Lascia un commento

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: